TENERSI IN FORMA RESTANDO A CASA

In questo periodo siamo tutti costretti a rimanere a casa con la conseguenza che tutti i nostri ritmi sono stravolti: non è possibile fare ciò che si faceva prima e dedicarsi alle attività quotidiane fuori casa.
Tutto deve essere fatto nella propria abitazione, ma questo non vuol dire fermarsi!
Anzi, ora più che mai è importante mantenersi in forma e preservare la propria salute.
L’ozio, infatti, porta ad adottare condotte non salutari, come ad esempio una alimentazione scorretta, posture sbagliate e inattività fisica che, inevitabilmente, avranno delle ricadute sia sul corpo che sulla mente. Non bisogna cadere vittime dell’inerzia: occorre ricreare una routine quotidiana e imparare a dividere il proprio tempo tra le varie attività possibili. E ciò vale non solo per atleti professionisti e dilettanti ma anche per persone di qualsiasi età e condizione fisica.

Il movimento in casa

La ginnastica a casa non è una novità: negli anni 80 era una moda molto diffusa e ora, per cause di forza maggiore, sta tornando in voga, grazie anche a tutti gli operatori del benessere che, a vario titolo, attraverso le piattaforme social corrono in aiuto delle persone, guidandole nei loro esercizi quotidiani.
Trascorrere tutta la giornata in casa, in realtà, può costituire un’occasione per continuare a prendersi cura di sé. Per gli esercizi a casa non servono attrezzi e macchinari da palestra, ma un abbigliamento comodo, un tappetino e lo spazio sufficiente per i movimenti.

Sul nostro canale YouTube (clicca per vederlo) noi di YouFisio proponiamo sempre nuovi esercizi da fare a casa, in particolar modo ci siamo concentrati su esercizi di stretching, di mobilità articolare, di respirazione ed esercizi di rinforzo muscolare dedicati a diverse parti del corpo, utili a tutti, atleti e non.

Alimentazione e quarantena: le regole da seguire

La vita condotta esclusivamente tra le mura domestiche toglie una parte della dinamicità alla vita, si tende a muoversi di meno e, di conseguenza, a bruciare di meno. È giusto, quindi, rivedere anche il modo in cui ci si alimenta.
La noia e l’ozio sono dietro l’angolo: quando non si ha nulla da fare, si tende a sgranocchiare qualcosa, in modo particolare alimenti dolci o salati o comunque iper-calorici. Per combattere questa cattiva abitudine, sostituite gli snack con frutta e verdura al naturale, yogurt e cibi non eccessivamente calorici. Lo yogurt, in modo particolare, è gustoso ed aiuta anche la motilità intestinale, che potrebbe essere ostacolata dai nuovi ritmi e dalla maggiore sedentarietà. Evitate il più possibile, comunque, di restare tutto il tempo senza fare nulla.
Mettetevi alla prova in cucina: sperimentate nuove ricette, sostituendo o evitando olio, burro e grassi difficili da bruciare in questo periodo e provate ricette più fantasiose e più light.

Se ancora non lo avete fatto, programmate la vostra routine quotidiana inserendo i nostri esercizi tra le vostre attività! Iscrivetevi al canale YouTube di YouFisio e fateci sapere cosa ne pensate!